Dalle assicurazioni alle mascherine, ecco cosa pensiamo veramente dei viaggi adesso

Sento spesso parlare di persone con problemi specifici, ma è raro avere un'esperienza diretta di ciò che i lettori pensano di viaggiare in modo più generale. Quindi è stato affascinante essere coinvolti nel nostro evento Come viaggiare nel 2022 Telegraph Live per gli abbonati mercoledì sera.

Centinaia di persone hanno partecipato all'evento, incentrato sulle sfide pratiche e strategiche che tutti dobbiamo affrontare mentre il mondo (si spera) emerge dalla pandemia. E hai contribuito con dozzine di domande e suggerimenti, fornendo una visione più dettagliata di dove e quando i lettori stanno pensando di viaggiare, le tue esperienze recenti e quali sono le principali preoccupazioni in questi tempi incerti.

Le preoccupazioni maggiori riguardavano il mantenimento degli ultimi requisiti in materia di test, vaccinazioni, richiami e compilazione di moduli sia qui nel Regno Unito che all'estero. Cerchiamo di tenerci al passo con gli sviluppi su telegraph.co.uk/travel, ma vale sempre anche la pena utilizzare il sito Web di consulenza del Foreign Office (gov.uk/foreign-travel-advice) come porto di scalo regolare sia prima del viaggio che durante all'estero.

E aggiungerei anche due cose. In primo luogo, mentre è probabile che i requisiti di vaccinazione rimarranno un problema per un po' di tempo, sembra esserci un generale allentamento delle regole sui test in tutto il mondo e nel Regno Unito: la Svizzera ha eliminato la necessità di un test pre-arrivo per i vaccinati viaggiatori per esempio – e questo allentamento è destinato a continuare. In secondo luogo, mentre i moduli all'inizio sembrano scoraggianti e stressanti, in pratica sono normalmente molto semplici da completare e certamente nulla di cui preoccuparsi.

Anche indossare la maschera sugli aerei era un'area di preoccupazione popolare e c'era un ampio spettro di opinioni sui pro e contro. Alcuni lettori hanno trovato molto scoraggiante l'idea di doverne indossare uno per un intero volo, altri erano preoccupati per la mancanza di conformità. James infatti ha trovato qualche positività nei protocolli Covid: “Sono appena volato in Kenya; indossare una maschera per otto ore e mezza non mi ha infastidito. L'aereo era super pulito; i servizi igienici sono stati puliti tre volte durante il volo... ci siamo sentiti al sicuro". Nel frattempo Val ha sottolineato che alcune persone sul suo volo per Lanzarote hanno sorseggiato bevande per quattro ore per evitare di indossare una maschera durante il volo. Nel complesso, penso che sia probabile che i requisiti di indossare la maschera saranno comuni sui voli per un po' di tempo a venire.

Anche le preoccupazioni per le crociere si sono classificate in alto. Quanto erano al sicuro, quali erano i rischi di cancellazione, cosa sarebbe successo se fossi risultato positivo mentre sei su una nave? Jacqueline ha avuto qualche rassicurazione su quest'ultimo punto: “Abbiamo appena fatto una crociera ai Caraibi e ci siamo sentiti più al sicuro sulla barca che in un supermercato. La compagnia di crociere è stata eccezionale con chiunque sia risultato positivo”. La mia sensazione è che la crociera probabilmente offrirà un valore eccellente quest'anno, ma vale la pena verificare di essere felice di come i protocolli sul distanziamento sociale, sull'uso della maschera e così via influenzeranno la vita a bordo e le escursioni a terra. E anche che le condizioni di prenotazione ti danno la flessibilità di annullare o posticipare se lo desideri.

Infine, c'erano altre due questioni importanti che menziono regolarmente. In primo luogo, l'assicurazione coprirà i costi di annullamento? La risposta è che la maggior parte delle polizze ti coprirà se devi annullare se risulti positivo o ti ammali, ma nessuna lo farà se decidi semplicemente che non vuoi viaggiare - leggi di più sull'assicurazione di viaggio con la copertura Covid qui. Secondo: consigliamo di prenotare un pacchetto piuttosto che viaggiare in autonomia? E la risposta è sì, perché ti offre una protezione finanziaria e legale molto migliore. E se non puoi o non vuoi prenotare un pacchetto, presta particolare attenzione ai termini e alle condizioni della prenotazione dell'alloggio: se devi annullare, è qui che normalmente perderai di più.

Terremo il nostro secondo Telegraph Live online – Dove viaggiare nel 2022 – la sera di mercoledì 26 gennaio. Tutti i dettagli su extra.telegraph.co.uk/events/live-travel-in-2022.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.