Starlink è già disponibile in 32 paesi e ora i nuovi clienti ricevono l'attrezzatura immediatamente

Il servizio Internet Starlink di SpaceX è ora disponibile in 32 paesi. Secondo l'azienda, le consegne di attrezzature in questi paesi verranno effettuate "immediatamente". Ciò è tanto più impressionante in quanto l'operatore ha già avuto problemi costanti con la disponibilità delle apparecchiature, a causa dei quali i clienti hanno dovuto attendere mesi per la consegna.

Fonte immagine: Starlink

Fonte immagine: Starlink

Starlink ha condiviso su Twitter uno screenshot della mappa della disponibilità del servizio che mostra gran parte dell'Europa e del Nord America, nonché parti del Sud America, dell'Australia e della Nuova Zelanda. In una parte significativa del resto del mondo, compresa tutta l'Africa, secondo la mappa, il servizio "apparirà presto", mentre Russia, Bielorussia, Cina e alcuni altri paesi si trovano nella "zona grigia".

È noto che all'inizio di quest'anno solo 25 paesi erano supportati contro i 32 di oggi, ma è l'immediata disponibilità di apparecchiature che è più notevole. Reddit è pieno di storie in cui i clienti hanno dovuto aspettare mesi prima che arrivassero le apparecchiature. Secondo Resto del mondo, la maggior parte degli utenti di Starlink si trovava in Nord America ad aprile, con gran parte del resto in Australia, Nuova Zelanda ed Europa.

Negli Stati Uniti, dopo l'aumento dei prezzi di marzo, il kit ora costa $599 con un canone mensile di $110. La disponibilità di un determinato indirizzo per il servizio può essere trovata su un'apposita mappa. In precedenza è stato riferito che solo il 2% degli utenti Starlink vive al di fuori dei paesi occidentali.

Se noti un errore, selezionalo con il mouse e premi CTRL + INVIO.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.